Cerca

Terremoti: Protezione civile, due progetti di prevenzione in Emilia-Romagna e Marche (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il centro storico della citta' di Faenza, inoltre, sara' oggetto di uno specifico approfondimento realizzato in collaborazione con l'Universita' di Catania, che effettuera' uno studio sulla vulnerabilita', passando dalla scala urbana alla scala di aggregato strutturale degli edifici. L'iniziativa sul territorio faentino prosegue l'esperienza maturata in una analoga attivita' nella Regione Marche.

Il 16 giugno scorso ad Ancona, infatti, si e' svolta una giornata dedicata al 'Progetto Valdaso', promosso dalle province di Ascoli Piceno e di Fermo, sotto il coordinamento tecnico-scientifico del dipartimento nazionale della Protezione civile, in collaborazione con il dipartimento marchigiano. Il progetto e' finalizzato a una valutazione del rischio sismico di 24 centri urbani della Valdaso.

"Numerosi sono gli elementi innovativi - osserva la Protezione civile - dalla tecnologia di raccolta dati nei centri storici al coinvolgimento nei sopralluoghi di studenti dei corsi per geometri del 5° anno. Questa scelta costituisce un valore aggiunto del progetto, che ha consentito da una parte l'ottimizzazione dei costi e dei tempi di raccolta dati, dall'altra la crescita professionale di chi presto dovra' operare sul territorio su temi di primaria importanza per la mitigazione del rischio sismico". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog