Cerca

Lazio: 1,5 mln per le alluvioni 2010, ok in commissione lavori pubblici

Cronaca

Roma, 21 giu. - (Adnkronos) - La commissione Lavori pubblici e politiche della casa del Consiglio regionale del Lazio ha approvato all'unanimita' la proposta di legge che istituisce un fondo di un milione e mezzo di euro per i danni conseguenti alle alluvioni del maggio 2010. Interessati dal provvedimento, in particolare, i Comuni di Casaprota, Montopoli in Sabina, Monteleone Sabino, Poggio Moiano, Poggio Nativo, Fara in Sabina, Scandriglia, Nerola, Palombara Sabina, Montelibretti e Castelnuovo di Farfa. Adesso il provvedimento passa all'esame della commissione Bilancio.

Il fondo e' destinato a tre tipi di intervento: contributi ai Comuni e alle Province di Roma e Rieti; contributi ai soggetti gestori di servizi pubblici locali di rilevanza economica e contributi a fondo perduto alle imprese per favorire la ripresa delle attivita' produttive, commerciali e artigianali. La proposta di legge, prima di arrivare in aula per l'approvazione definitiva, dovra' avere il via libera della commissione Bilancio. La giunta dovra' poi predisporre un regolamento per disciplinare le modalita' di erogazione dei contributi.

"Se riusciremo a confermare questo stanziamento anche in commissione Bilancio - ha dichiarato Mario Perilli (Pd), primo firmatario della proposta - si trattera' di un segnale importante che diamo alle imprese e ai cittadini di quella zona". Per il presidente della commissione, Rodolfo Gigli (Udc) "rappresenta uno strumento per dare una risposta concreta a questo territorio". Il consigliere Gianfranco Gatti (Lista Polverini), ha annunciato nel corso della seduta la volonta' di aggiungere la sua firma alla proposta di legge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog