Cerca

Sud: Lombardo, mai avuto voce in capitolo ma solo ministri scodinzolanti

Politica

Palermo, 21 giu. - (Adnkronos) - E' partito il conto alla rovescia per l'assemblea costituente del nuovo movimento che il 25 e 26 giugno il presidente della Regione siciliana e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, lancera' al Palaghiaccio di Catania. Una "naturale evoluzione" del movimento autonomista a sei anni dalla sua nascita, che si basi su una consapevolezza: il "bisogno di un forte presidio politico per il mezzogiorno e la Sicilia".

"Il nostro movimento deve selezionare una classe dirigente nuova che si caratterizzi per la militanza - dice Lombardo sul suo blog -. Sono necessarie quelle persone pronte a sbracciarsi per fare affissione e che sappiano fare un comizio o organizzare una manifestazione. E non parlo solo di manifestazioni di protesta su grandi temi. Mi riferisco anche a tematiche che riguardano i singoli comuni come la realizzazione di una strada rurale, una discarica, la raccolta differenziata".

"Tanti cavalli di battaglia - puntualizza il governatore - che devono vederci in prima fila e attenti a capire cosa chiede il popolo siciliano, che non ha mai avuto voce in capitolo anche se ha avuto ministri e deputati tutti scodinzolanti, felici e contenti nei partiti nazionali ad aspettare il premio per il silenzio o per l'obbedienza, che ha significato la perdita di tante opportunita' per la Sicilia". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog