Cerca

Bari: fatture false per ottenere rimborsi, otto denunce

Cronaca

Bari, 21 giu. - (Adnkronos) - Una impresa di Noicattaro, in provincia di Bari, che si occupa del commercio all'ingrosso di prodotti ortofrutticoli, per ottenere rimborsi Iva indebiti a credito, ha utilizzato fatture per operazioni mai avvenute. Lo hanno scoperto i finanzieri della Tenenza di Mola di Bari che hanno recuperato a tassazione oltre 3,5 milioni di euro a fini Irpef e Irap.

Nel corso di una verifica fiscale e' risultato che l'impresa, tramite aziende compiacenti, simulava acquisti di merce a mezzo di fatture false e poi chiedeva all'Erario il rimborso della relativa imposta. L'indebito rimborso Iva e' stato calcolato in circa 170 mila euro. Otto persone sono state denunciate. Devono rispondere di emissione ed utilizzazione di fatture false mentre il titolare dell'impresa anche di truffa aggravata ai danni dello Stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog