Cerca

'Ndrangheta: Pd Piemonte, Pdl prenda posizione netta

Cronaca

Torino, 21 giu. - (Adnkronos) - Le ipotesi di reato poste a carico del consigliere comunale di Alessandria del Pdl, Giuseppe Caridi, sono di una tale gravita' che necessitano, al di la' delle iniziative che saranno adottate dalle autorita' competenti, di una presa di posizione netta e senza distinguo, anche da parte della forza politica e della maggioranza di cui fa parte". Lo scrivono in una nota Federico Fornaro, vice segretario del Pd piemontese e i segretari provinciali e comunali del Pd alessandrino, Daniele Borioli e Lodovico Como commentando l'arresto di questa mattina di Giuseppe Caridi, nell'ambito dell'operazione dei carabinieri dei Ros di Torino che ha portato in carcere 19 affiliati alla 'ndrangheta nelle province di Alessandria, Asti e Cuneo.

"Cio' che sta emergendo - prosegue la nota - deve indurre tutte le forze politiche a mettere in atto una rigorosa vigilanza, affinche' i fenomeni di infiltrazione criminale nelle nostre comunita' e, peggio ancora, nell'ambito delle attivita' pubbliche siano contrastati con ogni mezzo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog