Cerca

Torino: muore per gioco erotico, amante indagato per omissione di soccorso

Cronaca

Torino, 21 giu. - (Adnkronos) - Lo avrebbe abbandonato, probabilmente per paura, alla fine di un gioco erotico. Antonio Bonavista, il professore di 45 anni orginario della Basilicata trovato cadavere la sera dello scorso 31 gennaio in una mansarda di Torino, secondo le indagini del commissariato centro di Torino sarebbe deceduto per asfissia meccanica per un gioco erotico andato male. Ora e' indagato in stato di liberta' per omissione di soccorso il giovane marocchino di 20 anni, regolare ma senza fissa dimora, che secondo gli investigatori era con lui quella sera.

Il marocchino e' stato identificato grazie a un'impronta digitale su una bottiglia di aranciata ritrovata nell'appartamento. Ora gli inquirenti stanno lavorando su un campione organico ritrovato su un indumento intimo del professore. Anche l'analisi dei tabulati telefonici ha confermato la presenza del giovane marocchino nel centro di Torio, dove abitava il professore, all'ora della morte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog