Cerca

Lucchini: mozione unanime in Consiglio Toscana, subito accordo con banche

Economia

Firenze, 21 giu. - (Adnkronos) - Il ''caso'' Lucchini apre i lavori del Consiglio regionale della Toscana che, su proposta del presidente, Alberto Monaci, ha votato ad inizio seduta la mozione presentata dalla commissione emergenza occupazionale -guidata da Paolo Marini- che ieri a Piombino ha incontrato i lavoratori delle acciaierie.

All'unanimita', a pochissimi giorni dalla scadenza del termine per la chiusura dell'accordo con le banche -il 24 giugno-, l'assemblea sottolinea dunque la ''necessita' che tutto il sistema bancario coinvolto definisca rapidamente l'accordo per la ristrutturazione del debito delle acciaierie, in modo da poter predisporre rapidamente un piano di sviluppo industriale per il recupero dell'attivita' dello stabilimento e di tutto il comprensorio''. L'atto e' stato firmato dall'intera commissione: primo firmatario il presidente, Marini, seguito dalla vicepresidente, Marina Staccioli (Lega) e dal consigliere segretario, Marco Spinelli (Pd); quindi Salvatore Bartolomei (Pdl), Rudi Russo (Idv), Ivan Ferrucci (Pd) e Nicola Nascosti (Pdl).

Monaci ha chiarito le ragioni della proposta all'aula: ''Lo scorso anno tenemmo su questo stesso tema un Consiglio straordinario a Piombino e ieri la commissione emergenza occupazionale e' stata alla Lucchini''. E quindi ''lungi da questo Consiglio il vezzo di dilungarsi in formule e ricette, perche' qui si tratta della sopravvivenza di tante famiglie''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog