Cerca

Omicidio Rea: legale, famiglia Melania vuole verita', e' dolore che si aggiunge a dolore

Cronaca

Ascoli Piceno, 21 giu. - (Adnkronos) - "La famiglia Rea vuole tutta la verita' sulla morte di Melania e che si arrivi ad individuare e punire chi ha commesso questo orrendo delitto. La notizia di oggi per la famiglia Rea e' dolore che si aggiunge ad altro dolore". Lo ha detto all'Adnkronos l'avvocato Mauro Gionni, legale della famiglia di Melania Rea, scomparsa e trovata morta il 20 aprile scorso nel bosco della Casermette a Ripe di Civitella nel teramano, uccisa a coltellate. Per l'omicidio oggi e' stato iscritto nel registro degli indagati il marito Salvatore Parolisi. L'accusa e' di omicidio volontario.

"Ancor prima di sapere della novita' nelle indagini - ha spiegato il legale - la famiglia Rea aveva deciso si assumere un incarico a un legale per costituirsi parte civile nell'inchiesta e sta valutando la possibilita' di dare l'incarico a un consulente di parte. La famiglia e' stata e sempre sara' - ribadisce l'avvocato - a disposizione della Procura per arrivare alla verita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog