Cerca

Fotografia: a Merano Arte 40 scatti di Elliott Erwitt

Cultura

Roma, 21 giu. - (Adnkronos) - Dal 24 giugno al 25 settembre 2011, Merano Arte dedica un'ampia retrospettiva al fotografo americano Elliott Erwitt, classe 1928, attraverso 40 immagini, scelte tra i suoi lavori piu' celebri, tutte stampate da Erwitt stesso nel suo studio di New York.

La mostra, curata da Valerio Deho', ospitata dall'edificio Cassa di Risparmio (via Portici 163), organizzata in collaborazione con Sudest57, Milano e Galleria Spazia, Bologna, ripercorre la carriera di reporter e artista di Erwitt, attraverso le serie che hanno ormai conquistato un posto fisso nell'immaginario fotografico.

Molti dei suoi scatti sono diventati icone del Novecento, come quelli di Marilyn Monroe, di Nixon e Krusciov e soprattutto la serie di incontri tra i cani e i loro padroni, iniziata addirittura nel 1946. Erwitt fu attratto da un cagnolino con un pullover realizzato probabilmente dalla sua padrona di cui, nello scatto, sono rimasti solo i dettagli dei piedi. Da allora, il mondo del miglior amico dell'uomo e' sempre stato indagato dal fotografo in modo spesso esilarante. I cani sono il soggetto di uno dei suoi libri fotografici piu' celebri come 'Dog, dogs' in cui si miscela la satira sociale con una sorta di iperbole della condizione canina. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog