Cerca

Friuli Venezia Giulia: assestamento bilancio, da reindirizzare 186,5 mln euro (2)

Economia

(Adnkronos) - I dati Istat e Prometeia mostrano che il Friuli Venezia Giulia, assieme a Lombardia e Veneto, e' una delle regioni che ha guidato la ripresa nel 2010, con un incremento del Prodotto interno lordo (Pil) dell'1,7 per cento. Le proiezioni per il 2011 prevedono una crescita del Pil dell'1,2 per cento e dell'1,3 per l'anno prossimo. "Questi dati - ha detto l'assessore - dimostrano l'efficacia delle misure finora intraprese, in particolare gli ammortizzatori sociali e il disegno di legge anticrisi, per il rilancio dell'economia e la tenuta del sistema di protezione sociale".

Molto importante e' stato anche il rigore nei conti pubblici, a partire dal contenimento del debito che a fine anno dovrebbe attestarsi su poco piu' di un miliardo di euro, contro gli 1,6 miliardi di inizio legislatura. Tanto che il comparto della sanita' non richiede interventi poiche' non ci sono stati scostamenti rispetto alle previsioni iniziali di spesa.

Nel settore produttivo, si prevede di destinare 23 milioni per i fondi comunitari e l'innovazione, piu' 35 milioni per le attivita' produttive, i diversi fondi di rotazione (compreso quello dell'agricoltura) e i due distretti del mobile e della sedia. Per gli interventi in agricoltura, oltre al fondo di rotazione, sono destinati ulteriori 5 milioni. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog