Cerca

Roma: Belviso, chiusura Marchetti nuovo risultato piano nomadi

Cronaca

Roma, 21 giu. - (Adnkronos) - Dopo oltre sei anni chiude il campo nomadi abusivo di via Marchetti. Oggi, alla presenza del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dell'assessore alle Politiche sociali, Sveva Belviso, del delegato del sindaco alla Sicurezza, Giorgio Ciardi e del Comandante dell'VIII Gruppo della Polizia Municipale, Antonio Di Maggio, sono state abbattute tutte le strutture abusive presenti nell'area, portando a compimento cosi' un nuovo risultato del Piano Nomadi.

Sono 67 le persone censite di cui 15 nuclei familiari, 14 donne adulte e 8 uomini, tutti di nazionalita' bosniaca, mentre sono 24 le baracche abbattute. Il campo di via Marchetti e' sorto spontaneamente nel 2005 in seguito ai vari sgomberi nella zona Magliana e Muratella, ed e' sempre stato abusivo e in gravi condizioni igienico sanitarie. Il campo nell'ultimo periodo era abitato da circa100 persone, molte delle quali, spontaneamente, hanno abbandonato l'area.

''Durante le fasi di sgombero del campo di via Marchetti -commenta l'assessore alle Politiche sociali Sveva Belviso- e' stata offerta dagli operatori della Sala Operativa Sociale di Roma Capitale assistenza a tutte le donne con bambini, che pero' e' stata rifiutata''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog