Cerca

Rifiuti: vicesindaco Napoli, affrontiamo emergenza ma lavoriamo per essere autonomi

Cronaca

Napoli, 21 giu. - (Adnkronos) - "C'e' un'intesa tra istituzioni, Regione e tutte le Province che prevede, all'interno dell'equilibrio regionale, una modalita' per affrontare l'emergenza. Ma a mio avviso restano tutte le criticita' e le fragilita' di questo sistema, e per questo io e il sindaco de Magistris stiamo ragionando in prospettiva di una sorta di autonomizzazione". Lo ha dichiarato l'assessore all'Ambiente del Comune di Napoli Tommaso Sodano, dopo l'incontro in Regione con il presidente Caldoro, l'assessore Romano e i rappresentanti delle cinque Province campane.

"La cosa positiva - ha aggiunto Sodano - e' che nonostante tutte le difficolta' oggi abbiamo conferito 1150 tonnellate, che per noi e' un risultato incredibile considerando le difficolta' e l'agitazione da parte di una ditta, Lavajet, e abbiamo sopperito con i camion dell'Asia che stanno facendo uno sforzo straordinario. Ci hanno comunque assicurato che stasera la Lavajet lavorera'".

Sui dubbi espressi ieri su "malintenzionati" che intenderebbero sabotare il progetto del Comune e legati alla camorra, ribaditi nel pomeriggio dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris, Sodano ha aggiunto: "Abbiamo a che fare con persone che non si sono ancora piegate all'idea che Napoli e' cambiata, che non ci sono piu collusioni tra politica e camorra. Se ne dovranno fare uan ragione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog