Cerca

Catanzaro: sequestrati beni per 200 mln euro a imprenditore lametino

Cronaca

Catanzaro, 22 giu. - (Adnkronos) - Beni per un valore di 200 milioni di euro sono stai sequestrati a Lamezia Terme dai carabinieri del Noe e del Comando provinciale di Catanzaro.

Il provvedimento, emesso dal tribunale di Catanzaro su richiesta del procuratore della Repubblica di Lamezia Terme, ha interessato il sorvegliato speciale Salvatore Mazzei, risultato titolare, attraverso terze persone, di numerose societa' e imprese operanti in diversi settori, oltre che di un patrimonio mobiliare ed immobiliare sproporzionato al reddito dichiarato.

I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa presieduta dal procuratore della Repubblica di Lamezia Terme, Salvatore Vitello, che si terra' alle 11 al Comando provinciale carabinieri di Catanzaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog