Cerca

Mostre: 'Una storia a ricamo', la ricomposizione di raro ciclo boemo di fine Trecento

Cultura

Trento, 22 giu. (Adnkronos) - La recente restituzione da parte del Museum of Fine Arts di Boston di un prezioso pannello a ricamo, realizzato intorno al 1390-1391, ha permesso al Museo Diocesano Tridentino di ricomporre il piu' esteso ciclo figurativo di ricami boemi di quest'epoca che ancora si conservi: quello raffigurante scene della vita di San Vigilio, patrono di Trento, che la citta' si appresta a celebrare il 26 giugno portando in processione la preziosa urna con le reliquie.

L'insieme, composto da una croce di pianeta e da ''bruste'' di dalmatica destinate a decorare un parato da messa solenne in velluto turchino, fu commissionato ad un laboratorio di Praga dal nobile moravo Giorgio Liechtenstein che si apprestava a divenire principe vescovo di Trento.

In questi giorni e' stato ultimato il restauro della ''brusta'' mancante: il museo puo' ora presentare al pubblico questo straordinario e raro corredo, finalmente reintegrato. E lo fa allestendo una mostra, di taglio fortemente didattico, incentrata sulla raffinata committenza di un presule di ampi e variegati orizzonti culturali. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog