Cerca

Criminalita': favorirono latitanza capo mafia Li Bergolis, in corso 14 arresti

Cronaca

Foggia, 22 giu. (Adnkronos) - I carabinieri del Comando provinciale di Foggia stanno eseguendo in Puglia e Lombardia una misura cautelare, emessa su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, nei confronti di 14 indagati accusati di avere favorito con l'aggravante del metodo mafioso la latitanza di Franco Li Bergolis, arrestato il 26 settembre del 2010 a Monte Sant'Angelo, ritenuto il capo dell'omonima famiglia mafiosa del Gargano ed inserito all'epoca della cattura nell'elenco nazionale dei 30 latitanti maggiormente pericolosi.

Le accuse nei loro confronti sono anche di ricettazione, detenzione e porto illegale di armi da sparo e tentata estorsione. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog