Cerca

Rifiuti: Prestigiacomo, no a termovalorizzatore? Napoli deve smaltirli (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Non posso credere che Napoli si arrenda. Che non riesca a trovare una soluzione per i propri rifiuti - ha detto Prestigiacomo - Con la fine della gestione dell'emergenza del 2009, si era tracciato un percorso finalizzato alla gestione autonoma da parte degli enti locali, come dev'essere, del problema rifiuti. Quel percorso - ha aggiunto il ministro - prevede raccolta differenziata, apertura di nuovi siti di discarica e la realizzazione di moderni impianti che trasformano la frazione secca in energia con un positivo impatto per l'ambiente, con l'obiettivo a regime di ricorrere alle discariche solo come opzione assolutamente residuale".

Secondo Prestigiacomo, "pensare che le altre Regioni possano smaltire in eterno rifiuti campani non e' sostenibile, nemmeno economicamente". Sulla nuova emergenza rifiuti, Prestigiacomo ha sottolineato che "la Lega non c'entra niente. Non si possono sempre incolpare gli altri per responsabilita' che sono soprattutto proprie. Troppo comodo".

Il ministro ha inoltre sottolineato di non essere favorevole alla dichiarazione dello stato di emergenza in Campania: "l'Europa non ce lo permetterebbe e sarebbe la certificazione di una nuova sconfitta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog