Cerca

Rifiuti: Prestigiacomo, no a termovalorizzatore? Napoli deve smaltirli

Cronaca

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "Finora le Province campane hanno collaborato. Ora che la campagna elettorale e' finita e che si prefigura un periodo di governo locale stabile, Regione e Comune devono operare con responsabilita' per superare ogni criticita'". Lo ha dichiarato, in'intervista al 'Mattino', il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo sulla questione dei rifiuti e riferendosi al fatto che le decisioni prese finora si sono scontrate con i 'no' di alcuni amministratori locali.

"Il ministero all'Ambiente e il governo nazionale - ha proseguito Prestigiacomo - sono pronti ad accompagnare la Campania in questa che possiamo ancora definire una fase di transazione dall'emergenza all'ordinario".

E sul fatto che la nuova amministrazione comunale di Napoli non vuole realizzare il termovalorizzatore, il ministro ha osservato: "incontrero' a breve il sindaco di Napoli per confrontarmi sul problema. E' bene pero' che si sappia che la citta', producendo giornalmente tonnellate di rifiuti, ha la responsabilita' di smaltirli- ha continuato il ministro - e se non si vogliono gli impianti, e che sono presenti in tutta Europa e, ribadisco, e nel nord Italia, e che convivono magnificamente con elevati livelli di raccolta differenziata da cui Napoli e' ancora lontana, bisogna indicare alternative realistiche e praticabili". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog