Cerca

Sanita': cresce la telemedicina in Veneto (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Health Optimum ha coinvolto 772 operatori che attualmente effettuano 2.300 teleconsulti annui, evitando il 75 per cento dei trasferimenti da un ospedale all'altro solo per quanto riguarda il trauma cranico. Per non parlare dei 298 strumenti Poct (Point Of Care Testing) distribuiti in territorio regionale che permettono di effettuare 900.000 esami l'anno.

L'occasione di venerdi' sara' utile per presentare il modello di intervento rapido su pazienti colpiti da ictus ischemico che permette di intervenire piu' velocemente, dando maggiori garanzie di positivita' degli interventi.

Infine, nel convegno, verra' illustrata la continuita' dell'iniziativa Health Optimum nell'avviamento di nuovi servizi di telemedicina (progetto europeo Renewing Health) e il ri-utilizzo della piattaforma tecnologica nelle altre iniziative regionali di sanita' digitale (Veneto Escape, Doge).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog