Cerca

Inchiesta P4: Vizzini, contro Lirio Abbate linguaggio e metodo patronale

Politica

Roma, 22 giu. (Adnkronos) - "Il linguaggio ed il metodo patronale che, come si evince dalle intercettazioni pubblicate oggi, viene usato dal signor Marco Simeon in una conversazione con Luigi Bisignani e' inquietante ed offensivo della professionalita' del giornalista Lirio Abbate, gia' minacciato dalla mafia, la cui liberta' di scrivere e manifestare le proprie opinioni va rispettata soprattutto quanto piu' risulta scomoda". Lo afferma Carlo Vizzini, del Pdl, presidente della commissione Affari costituzionali del Senato. "Se cosi' non e' -aggiunge- si finisce per assomigliare agli altri che, gia' in passato, hanno tentato invano di fermarlo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog