Cerca

Estate: piu' rischi suicidio nei mesi caldi, a Roma 200 morti l'anno

Cronaca

Roma, 22 giu. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Con la fine della primavera e l'arrivo del caldo aumentano i rischi di suicidio. Tanto che l'anno scorso proprio a luglio, nel corso di alcune settimane di caldo torrido, abbiamo registrato un picco di tentativi di suicidio". Parola di Maurizio Pompili, direttore del Centro per la prevenzione del suicidio dell'Uoc di Psichiatria dell'azienda ospedaliera S.Andrea di Roma, che con l'Adnkronos Salute analizza i rischi suicidio nella Capitale. "A Roma in media si verificano 200 suicidi l'anno", spiega l'esperto. "Tutti episodi che si potrebbero evitare".

Insomma, l'estate in citta' rischia di trasformarsi in un momento particolarmente pericoloso per le persone piu' fragili. "Il caldo torrido rappresenta un fattore di rischio, ma a questo si aggiunge anche l'isolamento sociale, lo stress e l'indifferenza altrui tipiche della vita nelle grandi citta', che aumentano nei mesi in cui il centro si svuota per le vacanze". A conti fatti a rischiare di piu' sono gli uomini, giovanissimi e non: il rapporto e' di 3 a 1, dice Pompili. "E per ogni suicidio si stimano almeno 16 tentativi", aggiunge.

Se a togliersi la vita sono spesso gli adulti, il fenomeno dei baby-suicidi a livello italiano "e' piu' grave del previsto. Solo a Roma possiamo stimare che ogni anno 40 ragazzi tra i 12 e i 20 anni si tolgano la vita, spesso dopo un episodio come un brutto voto, una pagella negativa o un risultato scolastico insufficiente. In realta', pero', fra l'episodio e la decisione non c'e' mai un nesso cosi' diretto - sottolinea Pompili - Anzi, e' proprio la storia familiare o personale precedente a rendere una persona piu' fragile e vulnerabile". Il suicidio fra i giovani, insomma, "non e' mai un fulmine al ciel sereno - assicura l'esperto - ma l'ultimo anello di una catena di difficolta' costruita anno dopo anno, mese dopo mese". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog