Cerca

Omicidio Rea: legale Parolisi, porta un nuovo fardello ma e' sereno

Cronaca

Perugia, 22 giu. (Adnkronos) - ''Adesso deve portare con se' un nuovo fardello, quello di essere considerato l'assassino di sua moglie''. Lo ha detto all'Adnkronos l'avvocato Nicodemo Gentile parlando del suo assistito Salvatore Parolisi, da ieri indagato per l'omicidio volontario della moglie Melania Rea, scomparsa il 18 aprile scorso da Colle San Marco, ad Ancona, e trovata uccisa due giorni dopo nel bosco delle Casermette, nel teramano.

L'avvocato, che difende Parolisi insieme a Walter Biscotti, ha aggiunto: ''Lui si sente sereno e tranquillo'' pero', ha sottolineato ''e' stato da sempre considerato comunque un presunto colpevole''.

''Ora che e' iscritto nel registro degli indagati - ha spiegato - per noi inizia un nuovo percorso, ma la base e' sempre la stessa: le sue dichiarazioni, che ha sempre confermato''. Salvatore Parolisi, ha concluso il legale,''si ritiene estraneo ai fatti. Siamo convinti che con il tempo dimostrera' l'infondatezza delle accuse''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog