Cerca

Roma: Giuliani, citta' sicura ma difficile da controllare tutta

Cronaca

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "Il comitato Provinciale ha ribadito che non esiste un problema sicurezza a Roma, anche io credo che sia cosi', penso pero' che esiste un problema generalizzato di sicurezza in Italia e in Europa, non vedo pero' punti di caduta nella Capitale". Lo ha dichiarato il comandante della Polizia Roma Capitale, Angelo Giuliani, al termine della cerimonia per il conferimento della Medaglia d'Oro al corpo militare della Croce Rossa Italiana.

"Viviamo naturalmente un flusso migratorio importante e sta a noi governarlo. Sulla questione dello stupro, - ha proseguito Giuliani - e' ovvio che ci dispiace, ma qui non stiamo in paradiso, e nemmeno all'inferno. Il fatto che pero' se ne parli significa che fa ancora notizia e quindi vuol dire che non e' una cosa comune".

Sulla questione dei parchi notturni poco sicuri "e' chiaro che ci sono delle zone della Citta' in cui dobbiamo aumentare i controlli, - ha concluso il comandante Giuliani - ma Roma e' talmente grande, va ricordato che e' il comune territorialmente piu' esteso d'Europa, controllare tutto e' davvero difficile. E' chiaro che alcuni punti caldi li abbiamo e li controlliamo, ma e' anche velleitario dire che riusciremo a controllare tutto. Noi ovviamente dobbiamo garantire maggiore sicurezza in quei punti dove l'afflusso delle persone e' piu' numeroso".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog