Cerca

Roma: violenza a tre donne, puo' stare in giudizio Luca Bianchini

Cronaca

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - Soffre di un costante disturbo dissociativo, ma puo' stare utilmente in giudizio Luca Bianchini, ragioniere, che sta scontando 17 anni di reclusione per aver fatto violenza a tre donne dalla primavera e l'estate del 2009. Lo ha stabilito un collegio di periti al quale la terza Corte d'Appello davanti alla quale Bianchini e' imputato, aveva affidato una perizia psichiatrica per stabilire quali fossero le condizioni di mente dell'imputato. A sollecitare le indagini erano stati i difensori Giosue' Naso e Giorgio Olmi.

Oggi i periti Marco Marchetti, Roberto Malano e Lucilla Pisani hanno illustrato alla Corte l'esito della loro indagine su Bianchini, che in passato e' stato anche segretario di un circolo del Pd al Torrino. In passato era stato anche protagonista di un'altra aggressione ma poi considerate le sue condizioni di mente era stato prosciolto.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog