Cerca

Politica: Famiglia cristiana, Italia peggiore e' quella della corruzione

Politica

Citta' del Vaticano, 22 giu. - (Adnkronos) - ''L'Italia peggiore e' quella di chi continua a tagliare risorse alle fasce piu' deboli: disabili, anziani, famiglie. O l'Italia della corruzione dilagante, degli appalti truccati. Dove, con cinismo, si lucra su tutto. Anche sui pannoloni degli anziani''. E' quanto si legge nell'editoriale di Famiglia cristiana dedicato alla grave crisi economica e sociale che sta vivendo il Paese.

Il settimane dei paolini parla della necessita' di ''di una forte scossa morale'', d'altro canto, si afferma ''il Paese ha voglia di reagire I recenti passaggi elettorali hanno dato un segnale chiaro e forte all'intera politica. C'e' un malessere sociale molto diffuso. Gli 'indignati', come in Spagna, presto possono fare capolino anche nel nostro Paese. Non basta distogliere l'attenzione dai problemi reali, dando ancora addosso allo straniero. O facendo il gioco delle tre carte con i ministeri, spostandoli da una citta' all'altra. Il Paese ha bisogno di ben altro''.

''Soprattutto, di una scossa morale e una classe politica piu' credibile. Con ministri all'altezza, che pensino all'unita' e al bene del Paese. Non a trastullarsi tra proposte inaccettabili (vedi gli incentivi agli insegnanti del Nord) e interessi di bottega. Davvero di bassissima lega''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog