Cerca

Firenze: piano strutturale, battibecco tra Renzi e comitati cittadini

Cronaca

Firenze, 22 giu. - (Adnkronos) - Battibecco tra il sindaco di Firenze, Matteo Renzi e alcuni comitati cittadini, intorno all'ora di pranzo sotto Palazzo Vecchio, dove il Consiglio comunale e' riunito per approvare il piano strutturale. I comitati esponevano uno striscione con scritto 'Il Piano di Renzi volumi zero, cemento vero'. Il sindaco, rivolto ai manifestanti, ha ironizzato dicendo: ''Per voi ci vorrebbe un bel piano 'modello Quadra''', alludendo allo scandalo giudiziario che ha visto coinvolta la societa' di progettazione Quadra. I comitati hanno risposto con fischi e anche qualche parola pesante.

Per i comitati cittadini ''quella dei volumi zero e' una favola - hanno spiegato ai giornalisti, distribuendo anche dei volantini - altro che stop al consumo di suolo come dice Renzi: con il nuovo Piano ci saranno 678.500 metri quadri di edifici in piu' il che significa due milioni di metri cubi di cemento''. Un'accusa, questa, rilanciata in conferenza stampa anche dalla capogruppo consiliare di 'Perunaltracitta', Ornella De Zordo.

''Basta con questa storia - ha ribattuto Renzi, parlando con i giornalisti a margine dell'inaugurazione del fontanello di piazza Signoria -. Quei volumi non sono nuovi ma sono residui gia' approvati del vecchio Piano strutturale che non si possono bloccare perche' altrimenti dovremmo pagare centinaia di milioni di danni ai loro titolari''. Renzi ha anche sottolineato che ''Firenze e' la prima citta' in Italia ad approvare, in soli 430 giorni, un piano strutturale, e a volumi zero''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog