Cerca

M.O.: Olp, Netanyahu non realmente impegnato per la pace

Esteri

Ramallah, 22 giu. - (Adnkronos/Aki) - L'Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp) non crede che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sia realmente intenzionato a perseguire la pace con i palestinesi. ''Le posizioni di Natanyahu e le sue azioni sul campo non hanno alcuna connessione con le sue dichiarazioni'', ha detto Saleh Ra'fat, membro del Comitato esecutivo dell'Olp. ''In realta' Netanyahu non vuole la pace ne' il ritiro dagli insediamenti'', ha aggiunto, citato dall'agenzia Xinhua.

Nel corso della riunione settimanale del governo, domenica scorsa Netanyahu ha affermato che la cessione ai palestinesi di una parte della Cisgiordania puo' aiutare a garantire una maggioranza ebraica all'interno dello Stato di Israele. Lo scorso anno, la decisione del governo Netanyahu di riprendere le attivita' di costruzione negli insediamenti in Cisgiordania ha portato al blocco dei negoziati diretti di pace avviati grazie all'impegno degli Stati Uniti. I palestinesi pongono la cessazione di queste attivita' come condizione per negoziati ''credibili''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog