Cerca

Ulster: fotoreporter ferito in seconda notte di scontri a Belfast

Esteri

Londra, 22 giu. - (Adnkronos/Dpa) - Un fotoreporter e' rimasto ferito in Irlanda del Nord nella seconda notte di scontri a Belfast tra protestanti filo-britannici e cattolici repubblicani. Lo ha riferito la polizia, precisando che l'uomo e' stato colpito da un proiettile alla gamba mentre circa 700 persone si affrontavano lanciando molotov. La tv ha mostrato manifestanti con il volto coperto che colpivano a sprangate le auto di pattuglia della polizia.

Come nella notte precedente, i disordini sono scoppiati nella zona dello Short Strand di Belfast, dove vive una minoranza di cattolici. Oggi gli agenti hanno arrestato una ragazza di venti anni per possesso di arma.

Il primo ministro nordirlanese, Peter Robinson, ha affermato che e' deludente vedere minacciato dalla violenza di alcuni il processo di pace avviato ormai da anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog