Cerca

Caso Orlandi: 'Lupo' e la pista inglese, a 28 anni da scomparsa e' ancora mistero/Il punto (3)

Cronaca

(Adnkronos) - In una seconda telefonata, 3 ore piu tardi, ''Pierluigi'' aggiunge un altro particolare significativo: gli occhiali della ragazza sono ''a goccia, per correggere l'astigmatismo''. Il giorno successivo, una nuova telefonata. ''Pierluigi'' afferma di avere 16 anni, e di trovarsi in un ristorante di una localita' marina, insieme ai propri genitori, ed aggiunge che ''Barbara'' avrebbe dovuto suonare il flauto al matrimonio della sorella, ma non fornisce elementi per rintracciare la ragazza e rifiuta un appuntamento in Vaticano che lo zio di Emanuela gli chiede.

Due giorni dopo, altra telefonata, altra persona. Mario, che sostiene di avere 35 anni, afferma di aver visto un uomo con due ragazze, che vendevano cosmetici. Una delle due ragazze dice di chiamarsi ''Barbara'' e di essere di Venezia. Potrebbe essere Emanuela? Pierluigi e Mario si conoscono? Potrebbero far parte di una stessa organizzazione? I dubbi si affollano nella mente dei genitori, quando arriva una seconda telefonata di ''Mario'', il quale afferma che ''Barbara'' gli avrebbe raccontato di essere fuggita volontariamente da casa, cosa assolutamente poco plausibile secondo l'opinione dei genitori.

I due telefonisti perdono quindi credibilita' agli occhi dei genitori: si tratta forse di sciacalli? Mentono? Delle pedine manovrate da altri? Sicuramente da escludere che si tratti di comuni rapitori, i quali avrebbero tutto l'interesse a dare una prova certa di avere in mano l'ostaggio, al fine di chiedere un riscatto. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog