Cerca

Caso Orlandi: 'Lupo' e la pista inglese, a 28 anni da scomparsa e' ancora mistero/Il punto (6)

Cronaca

(Adnkronos) - Il colpo di scena arriva l'11 marzo dello scorso anno quando, a quasi 27 anni dalla scomparsa di Emanuela, alcune persone vengono indagate dalla Procura di Roma per sequestro di persona e omicidio volontario.

Si tratta di Sergio Virtu', 49 anni, che viene interrogato dal procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo e dal pm Simona Maisto nel carcere di Regina Coeli dove si trova rinchiuso per altri reati. Secondo l'accusa l'uomo era l'autista di Enrico De Pedis. A fare il suo nome Sabrina Minardi, ex compagna di De Pedis, che lo ha collegato alla scomparsa della ragazzina. Virtu' respinge ogni accusa. A finire nel mirino degli inquirenti anche Angelo Cassani, detto 'Ciletto' e Gianfranco Cerboni detto 'Gigetto', che erano stati gia' arrestati per un sequestro di persona nel 1996.

Il lavoro degli inquirenti prosegue nelle stretto riserbo. Si passano al setaccio i possibili collegamenti tra la scomparsa di Emanuela Orlandi e quella di Mirella Gregori, una ragazza di 15 anni di cui si sono perse le tracce il 7 maggio dell'83. Ad accumunare le due vicende presunti rapporti tra la Gregori e un dipendente dei servizi di sicurezza del Vaticano e la voce di un telefonista che chiamo' il bar di via Volturno di proprieta' della famiglia della Gregori. Questa voce sarebbe simile a colui che aveva telefonato anche a casa Orlandi. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog