Cerca

Roma: si aprono le 'giornate della creativita' e dell'innovazione'

Cronaca

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "La grande questione nazionale e' quella di una generazione che giustamente vuole contare, creare, produrre, lavorare e amare: le questioni elementari legate alle giovani generazioni". Con queste parole il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha commentato oggi la partecipazione della Provincia alle 'Giornate della creativita' e dell'innovazione' al museo Macro Testaccio a Roma.

"Le 'Giornate della creativita' e dell'innovazione' - ha continuato - vogliono essere, almeno su questo aspetto, il trionfo della meritocazia. Qui vogliamo premiare i protagonisti della vita culturale che spesso non hanno cittadinanza. La Provincia di Roma vuole lanciare da questo punto di vista un messaggio in controtendenza. L'Italia per tornare a contare deve riprendersi puntando sul valore aggiunto dei talenti, del genio, delle universita', della capacita' di saper trasformare un'idea in prodotto, che hanno sempre garantito sviluppo al Paese".

Durante la presentazione sono intervenuti oltre al presidente della Provincia, il direttore del dipartimento Innovazione e Impresa della Provincia di Roma, Gian Paolo Manzella; il rettore dell'Universita' Roma Tre, Guido Fabiani e il preside della facolta' di Scienze della Comunicazione della Sapienza, Mario Morcellini che hanno parlato del programma di questa manifestazione che per quattro giorni proporra' eventi, convegni, esposizioni di artisti, offriranno opportunita' a giovani creativi e coinvolgera' in modo diretto le industrie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog