Cerca

'Ndrangheta: Provincia di Monza parte civile nel processo 'Infinito'

Cronaca

Milano, 22 giu. - (Adnkronos) - La Provincia di Monza e Brianza si costituisce parte civile nei processi relativi all'operazione 'Infinito' contro la 'ndrangheta. Ad annunciarlo e' Dario Allevi presidente della Provincia, dopo l'approvazione della delibera, che permette all'ente di costituirsi parte civile nel giudizio pendente davanti al Tribunale di Milano.

Allevi sottolinea che si tratta di "un atto doveroso dedicato a tutti i cittadini onesti della nostra Brianza". Il presidente aggiunge che "negli ultimi tempi capita troppo spesso che la Brianza venga etichettata come terra di mafiosi", per questo dice di voler dare "un segnale forte in difesa di tutti i cittadini per bene". Il presidente evidenzia come in provincia si stia effettuando un censimento dei beni sequestrati alla mafia che verra' presentato nel prossimo Tavolo della Legalita'.

L'operazione 'Infinito' e' una maxi operazione contro la 'ndrangheta, che ha portato a oltre 170 arresti in Lombardia. Il processo e' iniziato a maggio di quest'anno con 39 imputati processati con rito ordinario, mentre gli altri 119 hanno scelto il rito abbreviato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog