Cerca

Reggio Emilia: carabinieri sventano tre furti costringendo ladri alla fuga

Cronaca

Reggio Emilia, 22 giu. - (Adnkronos) - Tre furti sono stati sventati questa notte dai carabinieri di Guastalla, Gattatico e Poviglio, in provincia di Reggio Emilia. I malviventi hanno preso di mira due caseifici e un'abitazione. E nella fuga hanno abbandonato un furgone rubato a Zibello e un'autovettura rubata a Manerba del Garda con numerosi arnesi da scasso. Poco dopo le 3,30 i carabinieri sono intervenuti a Campegine in via Lago Razza dove era scattato l'allarme di un caseificio. Alla vista dei militari i due malviventi sono scappati a mani vuote abbandonando un furgone che sarebbe stato utilizzato per caricare le forme di formaggio. Utilizzando una fiamma ossidrica avevano gia' forzato le inferriate del caseificio.

Poco dopo a Gattatico un cittadino ha segnalato due individui che avevano scavalcato la recinzione di un cortile di un'abitazione di via Costai. Anche in questo caso i ladri sono scappati abbandonando una Golf risultata rubata a Manerba sul Garda durante un altro furto notturno in abitazione. All'interno sono stati trovati strumenti da scasso, due telefoni cellulari e un computer portatile. Non e' escluso che i due siano scappati con un furgone rubato poco dopo dal cortile di un'abitazione di Gattatico.

Su entrambi i veicoli sono state raccolte delle impronte digitali che verranno inviate ai carabinieri del Ris di Parma nel tentativo di individuar i malviventi. Infine a Poviglio e' stato sventato un furto ai danni del caseificio San Bartolomeo. I ladri hanno abbandonato sul posto una scala che avevano appoggiato al muro del caseificio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog