Cerca

Usa: Vescovi approvano nuove norme antipedofilia

Esteri

Citta' del Vaticano, 22 giu. - (Adnkronos) - La Conferenza episcopale degli Stati Uniti (Usccb) ha approvato a larga maggioranza un'edizione rivista della ''Carta per la protezione dei bambini e dei giovani'' adottata a Dallas nel 2002. La nuova Carta - spiega la Radio Vaticana - aggiorna il documento approvato all'assemblea plenaria di nove anni fa alla luce delle nuove norme canoniche sui ''delitti eccezionalmente gravi'' (''delicta graviora'') e viene quindi incontro alla richiesta formulata dalla Congregazione per la dottrina della fede nella recente Lettera Circolare inviata a tutte le conferenze episcopali del mondo di preparare entro maggio 2012 delle linee guida per trattare i casi di abusi sessuali sui minori compiuti da esponenti del clero.

Cosi', tra le novita' piu' significative rispetto al testo del 2002, figurano l'introduzione del reato di pornografia infantile e l'equiparazione dell'abuso su incapace a quello su minore. Alla base della nuova carta resta la filosofia della ''tolleranza zero'' che ha guidato le iniziative intraprese in questi anni dall'episcopato americano per sradicare il fenomeno. Una strategia che si e' rivelata vincente, come ha sottolineato all'assemblea mons. Blase J. Cupich, responsabile della speciale Commissione dei vescovi per la protezione dei bambini e dei giovani. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog