Cerca

Sicilia: Regione, al via piani antincendio e controllo territorio

Cronaca

Palermo, 22 giu. - (Adnkronos) - L'individuazione ad Alcamo (Trapani) di un luogo dove erano stati abbandonati rifiuti speciali pericolosi; tre sequestri in provincia di Enna per abusivismo edilizio; discariche e abbandono rifiuti, un'attivita' edilizia in corso sull'isola di Alicudi segnalata all'ispettorato ripartimentale di Messina del Corpo forestale per la verifica, il rilevamento degli impianti eolici costruiti e costruendi nell'isola. E' un primo consuntivo della ricognizione aerea effettuata, dall'8 al 15 giugno, dal Nucleo operativo regionale del Corpo forestale, nell'ambito dell'appena avviato piano regionale antincendio per le colture cerealicole in Sicilia, e in particolare per le coltivazioni di frumento.

"Abbiamo effettuato oltre 70 ore di volo con l'elicottero del Corpo - spiega il comandante del Nor, Gioacchino Leta - e nella ricognizione aerea abbiamo effettuato riprese dei costruendi impianti fotovoltaici ed eolici all'interno della riserva naturale orientata Monte Malabotta in provincia di Messina, per verificare se le rigide prescrizioni per la loro realizzazione vengono trasgredite". Gli uomini del Nor si avvalgono poi dell'intervento da terra dei colleghi degli ispettorati ripartimentali. Mezzi del corpo e auto civetta sono impegnati, insieme all'elicottero della Forestale, nell'opera di controllo e prevenzione, particolarmente nelle zone a maggiore estensione coltivata. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog