Cerca

Reggio Emilia: aggredita da un uomo conosciuto in stazione

Cronaca

Reggio Emilia, 22 giu. - (Adnkronos) - Una donna di 32 anni, residente a Torrile (Parma), e' stata vittima di un'aggressione sessuale verso le sei del mattino a Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia. Il bruto non e' pero' riuscito nel suo intento per la prontezza della donna nel fuggire. Ma e' riuscito a strapparle il marsupio contenente effetti personali, documenti e una quarantina di euro. Secondo quanto denunciato ai carabinieri, la donna avrebbe conosciuto il suo aggressore nei pressi della stazione ferroviaria di Parma dove doveva prendere un treno per raggiungere le Marche. 

L'uomo l'ha convinta ad accompagnarlo a casa del fratello a Quattro Castella per prendere i suoi effetti e quindi proseguire il viaggio insieme dovendo percorrere lo stesso tragitto verso le Marche. I due quindi hanno preso il pullman e sono scesi in via XXV Aprile della frazione Montecavolo. Nei pressi di una strada sterrata l'uomo ha invitato la donna ad appartarsi e al suo rifiuto le ha usato violenza. Lei e' pero' riuscita a scappare anche se lo sconosciuto le ha strappato il marsupio invitando a tornare indietro per riaverlo. Lungo la strada la donna e' stata soccorsa da un automobilista di passaggio che l'ha accompagnata in caserma dove ha denunciato l'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog