Cerca

Pedaggi: Alemanno, Castelli non ci fa paura

Economia

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "Io credo che la decisione presa dalla Camera dei deputati sia ormai irreversibile e non puo' essere oggetto di ulteriori ripensamenti". Lo dichiara il sindaco di Roma Gianni Alemanno a proposito della decisione sui pedaggi sostenuta dal vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti Roberto Castelli.

"Quindi da parte mia, parte nostra, - continua Alemanno - ci sara' tutta l'opposizione a qualsiasi decreto di questo parere, che quindi non puo' passare". "Questo e' un dato che deve essere valutato con grande attenzione,- prosegue - non solo dall'onorevole Castelli, ma da tutto quanto il Governo".

"Sono convinto - conclude il sindaco di Roma - che le risorse necessarie all'Anas per la manutenzione, si possano trovare in modi diversi che non impattino sui pendolari, non solo di Roma. Sono convinto che questa scelta deve essere condizionante e non piu' ripensata. Per questo tutte le minacce di Castelli non ci fanno paura e vengono rimandate al mittente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog