Cerca

Ricerca: 'Adotta un milanese del Rinascimento', universita' cerca fondi (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - L'Sos degli scienziati della Statale di Milano si rivolge a chiunque voglia investire in cultura: le istituzioni pubbliche competenti, ma anche le Fondazioni bancarie e Big Pharma. "Se il tesoro che ora sta sotto i nostri piedi fosse nel Regno Unito, avremmo a disposizione milioni di sterline", incalza Vaglienti. "Invece nel nostro Paese chi fa cultura soffre - prosegue la docente di storia medievale - L'universita' e' stata messa in ginocchio", i ricercatori sono chiamati ogni giorno a rimboccarsi le maniche e a volte anche ad autofinanziarsi. A partire dalla locandine dei convegni, 'fatte in casa' come per l'incontro di oggi, fino alle lampade per lavorare negli scavi.

"Non ci mancano le fonti, ma i fondi", continua la storica. Eppure, osserva, per entusiasmarsi al progetto in corso fra sepolcreto del Policlinico e 'Mortuotum libri' conservati nell'Archivio di Stato basterebbe pensare che "non c'e' cognome presente nell'elenco telefonico della Milano di oggi per il quale non si possa raccontare una storia grazie ai nostri studi", assicura Vaglienti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog