Cerca

Governo: Civati, Formigoni non la dice giusta su Villa Reale di Monza

Politica

Milano, 22 giu. - (Adnkronos) - "Sulla Villa Reale di Monza Formigoni non la dice ancora giusta. Nei suoi interventi sulla stampa il presidente non dice che l'uso pubblico della Villa sara' gestito dai privati, cosi' come prevede il bando che tra pochi giorni aggiudichera' definitivamente a un pool di imprese i lavori di recupero del corpo centrale e in seguito la sua gestione". Ad affermarlo e' Giuseppe Civati, consigliere regionale del Pd, a proposito delle affermazioni del presidente Roberto Formigoni sull'uso della Villa Reale di Monza.

"I privati - spiega Civati - secondo il progetto promosso da Regione Lombardia, potranno gestire una grandissima parte del bene pubblico per 30 anni, che adesso qualcuno vorrebbe abbassare a 23, a fronte di un canone irrisorio di circa 30 mila euro l'anno e in cambio di un investimento per il restauro del corpo centrale di soli 5 milioni di euro, mentre la Regione, cioe' tutti i cittadini lombardi, ha investito ben 18 milioni di euro".

Domani alle 11.30 Civati partecipera' alla manifestazione del partito democratico davanti ai cancelli della Villa Reale di Monza, per protestare "contro gli sprechi degli uffici ministeriali decentrati sul territorio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog