Cerca

Rifiuti: de Magistris, Berlusconi ha abbandonato Napoli a se stessa

Politica

Napoli, 22 giu. - (Adnkronos) - "Fa sorridere quanto dichiarato oggi dal presidente del Consiglio che, piu' di tutti, porta il peso di una colpa antica: quella di aver abbandonato Napoli a se stessa, imponendo solo stagioni emergenziali che non hanno prodotto alcun miglioramento sul fronte rifiuti, escluso quello del forziere economico delle cricche dell'incenerimento e dello smaltimento illecito". Cosi' il sindaco di Napoli Luigi de Magistris risponde alle dichiarazioni del premier Silvio Berlusconi su un suo possibile intervento in prima persona sulla crisi rifiuti di Napoli e provincia.

"In materia di rifiuti - aggiunge de Magistris - ci siamo gia' assunti, come amministrazione, responsabilita' che altri, in vent'anni, non si sono mai assunti. La prima delibera approvata dalla Giunta e' una delibera rivoluzionaria che prevede un'accelerazione della raccolta differenziata porta a porta e il massimo protagonismo dei cittadini. Adesso la priorita', pero', e' togliere dalle strade la spazzatura". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog