Cerca

Firenze: Pdl, piano strutturale di Renzi e' 'Fantasilandia'

Cronaca

Firenze, 22 giu. - (Adnkronos) - ''Benvenuti a Fantasilandia. Si sarebbe dovuto intitolare cosi' l'intervento di questa mattina del sindaco Renzi per presentare il piano strutturale. E non solo per la consueta abilita' nell'enunciare i suoi principi filosofici di fiorentinita' illuminata, ma anche per l'evidente negazione dei fatti e l'ancor piu' evidente 'dribbling' di praticamente tutti i nodi piu' importanti per il reale sviluppo della citta'''. Lo afferma il capogruppo del Pdl al Comune di Firenze, Giovanni Galli.

Il consiglio comunale ha approvato oggi pomeriggio il piano strutturale, con i voti contrati di Pdl e opposizioni di sinistra, e quelli favorevoli di Pdl, Sel, Idv, Gruppo Misto e Valdo Spini. ''Partiamo dall'attacco agli 'archistar' - prosegue Galli -. Renzi dice orgogliosamente 'facciamo tutto in casa'. Ma dove? Non ha forse Renzi chiamato per studiare il piano dell'urbanizzazione di Castello il super-esperto Pericu, che ci e' costato 25mila euro per 20 giorni di consulenza?''. E ''soprattutto, c'e' il dribbling fenomenale di tutti i principali nodi per lo sviluppo della citta' - accusa il capogruppo del Pdl -. Non una parola sulla Tav, non una su Castello, silenzio tombale sull'aeroporto, idem sul sistema delle tramvie''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog