Cerca

Rifiuti: sindaco Salerno, De Magistris non ha compreso l'entita' del problema

Cronaca

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "C'e' un'ingenuita' e una difficolta' a comprendere l'entita' del problema, a Napoli non c'e' da dare scadenze". Lo ha dichiarato il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca al termine della conferenza della Cgil 'Dai rifiuti nascono i fiori? Nuovo modello di gestione, raccolta porta a porta, partecipazione dei cittadini e ruolo degli operatori ambientali'.

"A Napoli c'e' da fare le nottate -ha continuato De Luca- per definire un piano industriale serio con obiettivi credibili e questa e' l'unica soluzione".

"In questo momento -ha proseguito De Luca- lascerei perdere la camorra perche' rischia di diventare un alibi. Il problema e' di organizzazione, di piano industriale, e di scelte finanziarie che devono fare gli enti locali". "In questo momento -ha concluso il sindaco di Salerno- a Napoli la priorita' assoluta e' trovare un sito dove sversare i rifiuti. Avrebbero dovuto realizzare come regione Campania, una discarica di 2 mln di tonnellate di capienza, hanno perso un anno e mezzo di tempo senza fare niente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog