Cerca

Foggia: scoperto allaccio abusivo su condotta principale Acquedotto

Cronaca

Foggia, 22 giu. - (Adnkronos) - Tecnici dell'Acquedotto Pugliese nell'ambito della campagna 'Archimede' per il ripristino della legalita', hanno rimosso un allaccio abusivo di ingenti dimensioni sulla condotta principale che alimenta il Gargano, in territorio di Carpino. Nel corso di un sopralluogo programmato, i tecnici di Aqp hanno rilevato, denunciato e rimosso una installazione idraulica abusiva capace di prelevare trenta litri al minuto. Solo qualche giorno fa erano stati denunciati e rimossi altri allacci abusivi a San Severo e Monte Sant'Angelo.

Il progetto Archimede e' una campagna per la rilevazione e la rimozione delle situazioni di illegalita' e prelievo abusivo anche domestico, su tutto il territorio servito. Dall'analisi dei dati di consumo rilevabili dalle banche dati aziendali ed il telecontrollo sono emerse circa 50.000 posizioni anomale.

Tra queste, le piu' diffuse sono quelle relative a consumi storici atipici rispetto ai contratti sottoscritti con l'azienda e incongruita' di utenze che non sono attive con servizi idrici e fognari (quelle utenze che, ad esempio, pur in presenza di un servizio idrico non dispongono di un impianto fognario). Sono diverse decine gli allacci abusivi rilevati e rimossi, a partire dallo scorso anno su tutta la Puglia. Il recupero del corrispettivo per il servizio erogato, ma non riscosso, si applichera' fino a 10 anni dalla scoperta del prelievo abusivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog