Cerca

Catania: traversata del Mediterraneo in canoa per sostenere ricerca sul cancro

Cronaca

Catania, 22 giu. - (Adnkronos) - "Una sfida benefica: attraversare il Mediterraneo per sostenere la ricerca sul cancro". Due atleti del Circolo Canoa Catania, Francesco Landolina e Fabrizio Messina, dopo l'esperienza dello scorso anno, ritornano a pagaiare in collaborazione con Malta Sea Kayak Club, per supportare l' associazione Peter Pan Onlus, che si occupa di bambini malati di cancro e delle loro famiglie per offrire loro il ripristino di una quotidianita' fatta di gioco e di sorrisi oltre che di cure mediche.

L'impresa, cui prendono parte tre equipaggi (due maltesi e uno italiano), sostiene il progetto "La Grande Casa di Peter Pan", per potenziare l'accoglienza dei piccoli ospiti e offrire ospitalita' gratuita a tutti i bambini malati di cancro che con le loro famiglie giungono a Roma da ogni parte del mondo per essere curati negli ospedali Bambino Gesu' e Policlinico Umberto I.

La traversata, che partira' domani da Marfa a Malta, sara' compiuta senza la necessita' di assistenza agli equipaggi e sara' divisa in 3 tratte di lunghezza paragonabile, ciascuna di circa 40/45 nm (circa 70/80 km), variabile in funzione di quanto si sara' costretti a seguire da vicino la costa con tutti i suoi Golfi e le tortuosita' tipiche di queste coste miste rocciose e sabbiose. Il tempo e la lunghezza del percorso sono stimati in 135 nm (circa 250 km) da percorrere in 3 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog