Cerca

Milano: Comune, calo del 7,86% costi segreterie assessori

Politica

Milano, 22 giu. - (Adnkronos) - "C'e' stata una redistribuzione del budget che passa da una spesa di 70mila euro per i 16 assessorati dell'amministrazione Moratti (1.120.000 euro in totale) a una spesa di 86mila euro per i 12 assessorati attuali (1.032.000 euro in totale) con una riduzione della spesa complessiva del 7,86%". Lo afferma in una nota il Comune di Milano, a proposito delle spese della nuova amministrazione.

Il Comune rende noto che, per quanto riguarda le figure del direttore generale e del Capo di Gabinetto, oggi quelle cifre sono di 210mila euro per il primo e di 140mila euro per il Capo di Gabinetto, mentre "basta ricordare come nel 2009, sotto l'amministrazione Moratti, il direttore generale ricevesse un emolumento di 289mila euro all'anno, mentre il Capo di Gabinetto 194mila euro all'anno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog