Cerca

Sanita': assessore Puglia, impatto delibera su ticket limitato

Economia

Bari, 22 giu. - (Adnkronos) - In riferimento alla presa di posizione della Cgil Puglia sul provvedimento adottato ieri dalla Giunta regionale in materia di esenzione dal ticket per l'acquisto dei farmaci,l'assessore alle Politiche della Salute della Regione Puglia, Tommaso Fiore, precisa che ''il provvedimento adottato e' conseguente al piano di riordino approvato con legge regionale 2 del 2011, nella quale era gia' espressamente previsto l'intervento sulla rimodulazione dell'attuale sistema di compartecipazione alla spesa farmaceutica (ticket) per motivi di reddito".

"Pur comprendendo - prosegue Fiore - le motivazioni esposte dalla Cgil a sostegno delle famiglie e ai soggetti appartenenti a fasce di reddito medio-basse, e' opportuno evidenziare che, permanendo tutte le altre esenzioni per motivi diversi dal reddito (patologie, ecc.), l'impatto della delibera approvata risulta limitato. Inoltre - continua - la Giunta ha inteso rispettare l'impegno assunto in favore delle fasce deboli, eliminando il ticket di un euro a ricetta ai titolari di redditi minimi. Dal necessario, utile e ulteriore confronto con le rappresentanze sindacali - conclude Fiore - potranno sicuramente emergere ipotesi diverse che, previa verifica con i tecnici ministeriali, potranno essere attivate a partire dall'anno 2012''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog