Cerca

Pmi: Confcommercio Umbria, manifatturiero rallenta a Perugia

Economia

Perugia, 22 giu. - (Adnkronos) - Dopo sette trimestri di crescita costante, il manifatturiero industriale e artigiano della provincia di Perugia apre il 2011 con un deciso rallentamento. In flessione da gennaio a marzo 2011 la Produzione, il Fatturato e gli Ordinativi dei diversi settori: una battuta d'arresto, che con poche eccezioni, e' tendenziale (rispetto a un anno fa) ma anche congiunturale (rispetto al trimestre precedente). Anche il commercio si allinea all'andamento del manifatturiero, con vendite in calo nel commercio al dettaglio dei prodotti alimentari e non alimentari. Regge la Grande Distribuzione - Gdo, che registra una crescita dell'1% tendenziale e dello 0,7% sul trimestre precedente.

''Ci attendevamo un rallentamento, ma non cosi' deciso e diffuso'' ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni. ''Si interrompe una serie positiva che durava da sette trimestri, durante i quali pur lentamente il nostro manifatturiero si era riavvicinato ai livelli pre crisi. E ci preoccupa constatare che al nostro rallentamento corrisponde una media nazionale che per il primo trimestre di quest'anno ha certificato un rialzo non trascurabile. Cio' significa che perdiamo competitivita' rispetto agli altri sistemi produttivi locali''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog