Cerca

Lazio: sindaco Guidonia, bene legge cave, ora normiamo perimetro area sanitaria Villalba (2)

Economia

(Adnkronos) - ''Si tratta di un risultato importantissimo per questa citta' - ha commentato il sindaco di Guidonia Montecelio, Eligio Rubeis - nel quartiere di Villalba, abitato da 16mila persone, da dieci anni e' in essere il fenomeno della subsidenza, ovvero l'abbassamento sistematico del sottosuolo determinato in prevalenza, dicono i geologi, dall'emungimento sconsiderato di acqua termale all'interno dei siti estrattivi dove si cava travertino in prossimita' della falda acquifera. Cio' avviene in un'area ristretta, delimitata e ribattezzata dal Ceri 'area sanitaria'''.

''Per tutelare la preziosa risorsa termale - ha aggiunto - che la' nasce alimentando le storiche terme tiburtine, per proteggere e prevenire ulteriori disastri idrogeologici causa di centinaia di cedimenti strutturali di edifici, ho chiesto alla Regione, a Renata Polverini, di prevedere una deroga alla legge 168 che limiti per Villalba, piu' in generale per i territori soggetti a fenomeni tellurici, la concessione di proroghe di 15 anni che la legge prevedeva indiscriminatamente per tutte le attivita' estrattive del Lazio''.

''Tale proposta, contenuta in un emendamento sub emendato dal consigliere regionale Gianfranco Gatti (Lista Polverini) e' ora stata recepita nel comma 4bis che dirotta la legge 168 sulla strada della tutela da me intrapresa. Infine - ha concluso Rubeis - credo sia arrivato il momento di normare l'area sanitaria a tutela della risorsa termale, della incolumita' dei cittadini e delle loro proprieta', affinche' la sua perimetrazione, cosi' come delineata dal Ceri, diventi per legge area di tutela assoluta''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog