Cerca

Pistoia: domiciliari a Mamma Ebe, per la Santona 30 anni di guai con la giustizia/Scheda (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nuovamente arrestata e processata a Roma, venne assolta nel 1992. I reati contestati andavano dall'estorsione ad anziani malati con la promessa di una guarigione alla persuasiva suggestione psicologica dei seguaci. Venne arrestata ancora nel 2002 a Cesena e nel 2004 a San Baronto (Pistoia). Venne condannata, con sentenza del 2008, dal Tribunale di Forli' per truffa ed esercizio abusivo della professione medica.

L'ultima disavventura giudiziaria per Mamma Ebe e' cominciata l'11 giugno 2010, quando i carabinieri di Pistoia la arrestano nuovamente Mamma Ebe insieme al marito e a un collaboratore, per truffa aggravata e associazione a delinquere finalizzata all'esercizio abusivo della professione medica.

Negli ultimi mesi i problemi di salute della donna si sono aggravati e per questo il Tribunale di sorveglianza di Firenze oggi ha accolto la richiesta dei suoi difensori e le ha concesso i domiciliari.La sua storia ispiro' anche un film di Carlo Lizzani che venne presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1985.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog