Cerca

Colosseo: Galan, interventi come questo chiedono fiscalita' di vantaggio

Cultura

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "Il gesto di Della Valle e' un atto di mecenatismo della societa' civile che dimostra una sensibilita' crescente nei confronti del patrimonio culturale. Noi non possiamo rispondere a questi segnali con l'indifferenza, questi interventi chiedono una fiscalita' di vantaggio". Lo ha detto il ministro dei Beni culturali Giancarlo Galan in occasione della presentazione al Colosseo dei lavori di restauro del monumento finanziati dal Gruppo Tood's di Diego Della Valle.

"La cultura -ha aggiunto Galan- e' il nostro patrimonio e va salvaguardato e difeso. Investire in questo settore e' indispensabile". Il ministro ha spiegato che la spesa del Mibac e' passata da 2.241 mln del 2001, pari allo 0,3% del bilancio dello Stato e allo 0,18% del pil ai 1.718 mln del 2009, pari allo 0,23% del bilancio dello Stato e allo 0,11% del pil. Inoltre le erogazioni spontanee sono cresciute da 17 mln del 2001 a 24 del 2009.

"L'intervento privato e' fondamentale -ha ribadito Galan- non si puo' pensare che ancora ci sia l'iva al 20% sulle sponsorizzazioni e al 10% sui lavori. E non si puo' non prevedere la possibilita' di destinare il 5 per mille agli interventi di tutela del patrimonio culturale. Dimostriamo -conclude Galan- di non capire l'Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog