Cerca

Pedaggi: Polverini, Castelli si scusi con cittadini Roma e Lazio

Economia

Roma, 22 giu. - (Adnkronos) - "La Lega non si smentisce mai. Castelli si scusi con i romani per le parole offensive che non fanno onore a chi ricopre cariche istituzionali. I cittadini di Roma e del Lazio i pedaggi non li vogliono e non li devono pagare semplicemente perche' sono ingiusti e servono, come e' noto, solo a ripianare i debiti". Lo afferma in una nota il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog